INFO


Il nostro vuole essere un movimento virtuale proteso alla divulgazione di idee e contenuti con l’obiettivo di fare libera ed indipendente informazione rendendo più’ fruibili notizie ed accadimenti troppo spesso taciuti dai maggiori media italiani.
Per combattere il Berlusconismo, riteniamo necessaria una costante opera di informazione che parta dal web come serbatoio per attingere ed informare al di fuori del virtuale tutti coloro non ne fanno parte colmando la disinformazione esistente.
Restiamo disponibili a qualsiasi tipo di collaborazione con gruppi o pagine sintonizzate sulla nostra lunghezza d’onda. Chiunque fosse interessato a questo tipo di operazione è pregato di contattare gli amministratori della pagina.
Con un costante impegno civile e pacifico non permetteremo MAI che la nostra bandiera e la nostra Costituzione vengano rovesciate dal Berlusconismo.

commenti
  1. Giacomo Centonze ha detto:

    Ciao a tutti antiberlusconiani!
    Innanzitutto complimenti per il grande progetto M.A.I. .
    Una sola cosa: sarò io scemo, ma non sono riuscito a trovare una mail o un altro recapito per contattarvi privatamente, per proposte, affiliazione e robe varie.
    Fatemi sapere.

    Ciao!!

    • giovanni granata aigotti ha detto:

      caro giacomo, le poposte che vuoi fare le puoi fare tranquillamente nella pagina sia del M.A.I che in quello chebrappresenta la tua regione e verranno lettida tutti gli iscritti e allo stesso tempo commentati
      ciao e grazie

  2. giovanni granata aigotti ha detto:

    caro giacomo i commenti li puoi mettere nella pagina del MAI e verranno letti e commentati da tutti

  3. ROMINA ha detto:

    CIAO,HO APPENA LETTO IL FATTO SUCCESSO A ROMA PROPRO OGGI E SONO,NON ARRABBIATA,MA STANCA CHE CI TRATTINO COSÌ,….CHE PENSINO CHE SIAMO UN BRANCO DI PECORE(SENZA OFFESE ALLE PECORE…)CHE BELIAMO E PESTIAMO,MA NON FACCIAMO NIENTE PER DIFENDERE LA NOSTRA DIGNITÀ E IL NOSTRO DIRITTO DI VIVERE,..CHE CI RIDINO IN FACCIA,O CI GUARDINO DALL’ALTO VERSO IL BASSO,….SONO STRACONTENTA CHE FINALMENTE LA VOGLIA DI URLARE E FAR VALERE LE PROPRIE RAGIONI COME ESSERI UMANI ABBIA MESSO IN MOTO QUESTO TIPO DI AZIONE,…E PROPRIO PER QUESTO VORREI FARE QUALCOSA PER AIUTARMI E AIUTARE CHE QUESTO CAMBIO MUOVA I SUOI PASSI.CONDIVIDO IN PIENO LA SCELTA DI TRADURRE IN VARIE LINGUE I MESAGGI,IN MODO CHE GIRINO IN TUTTO IL MONDO,…..E LA GENTE SI RENDA CONTO REALMENTE DI QUELLO CHE SUCCEDE,…IO SONO UN’ITALIANA CHE VIVE ALL’ESTERO E SAREI BEN CONTENTA DI TRADURRE GLI ARTICOLI CHE PUBBLICATE,PERCHÈ(E NON VUOLE ESSERE UNA CRITICA,ANCHE SE LO È…MA PER MIGLIORARE…)NELLA PARTE TRADOTTA IN SPAGNOLO,CI SONO PARECCHI ERRORI DI IMPOSTAZIONE,CHE FANNO MALE INTERPRETARE IL MESAGGIO,….VI SALUTO E RIMANGO A VOSTRA DISPOSIZIONE!!!…HASTA LA VICTORIA SIEMPRE!!!!

  4. giovanni granata aigotti ha detto:

    http://www.petizionionline.it/petizione/dimissioni-immediate/1696 firmiamo tutti e facciamo firmare

  5. Elena Mastio ha detto:

    COMUNE DI GAVOI
    (Provincia di Nuoro)

    COMUNICATO STAMPA

    OGGETTO: EMERGENZA SCUOLA
    In data 15/09/2010, alle 8.30 è convocato un consiglio comunale straordinario, presso l’auditorium dell’Istituto Tecnico “Carmelo Floris” di Gavoi.
    All’ordine del giorno la mobilitazione popolare della comunità gavoese, sostenuta dai comuni del circondario, contro la mancata attivazione delle prime classi del liceo classico e dell’Istituto Tecnico per Geometri.
    Seguirà conferenza stampa.

    A fine giugno, subito dopo l’insediamento, l’amministrazione Comunale gavoese, guidata dal sindaco Nanni Porcu è venuta a conoscenza delle difficoltà in cui riversano gli istituti superiori situati presso il Comune di Gavoi, a causa della riforma Gelmini.
    Il 2 luglio, il sindaco e gli assessori alle politiche scolastiche e ai servizi sociali, alla presenza del presidente della Provincia di Nuoro Roberto Deriu, incontrano la responsabile dell’ufficio scolastico provinciale, Dott.ssa Marrosu per chiedere chiarimenti ufficiali riguardo l’attivazione delle prime classi del Liceo Classico e dell’Istituto tecnico per Geometri.
    In tale sede viene loro comunicato che affinché possano essere regolarmente costituite le prime classi è necessario raggiungere il numero minimo di 18 iscritti per classe: parametro in deroga per la regione Sardegna.
    Grazie al provvedimento attuato con grande sollecitudine dalla Provincia di Nuoro, che prevede un incentivo economico di 500 Euro da erogare ai ragazzi che scelgono di frequentare le scuole di montagna, si riesce a raggiungere per entrambi i corsi (geometri e liceo classico) il numero di 19 iscritti, così come richiesto dalla direttrice dell’USP.
    A pochi giorni dall’inizio della scuola, si viene a sapere, che il numero di iscritti non è più vincolante e le classi non ci saranno.
    Con grande malcontento, l’amministrazione comunale denuncia il venir meno del rapporto di lealtà tra le istituzioni, la negazione della possibilità di reperire informazioni dagli Uffici Scolastici Provinciale e Regionale, il silenzio assordante della Regione Sardegna, insensibile di fronte alle problematiche sempre più incalzanti delle zone interne, Barbagia e Mandrolisai.
    A Gavoi il 15 settembre, primo giorno di scuola, gli studenti iscritti alle prime classi, accompagnati dai genitori, entreranno in aula, per frequentare regolarmente il corso di studio prescelto. I docenti del Carmelo Floris, sono infatti disposti a coprire con ore supplementari i buchi all’organico causati dalla mancata attribuzione delle cattedre.
    Il giorno 16, la comunità gavoese si recherà a Nuoro, per partecipare alla grande manifestazione indetta dalla Provincia, per denunciare l’insofferenza di fronte ad una politica centralizzatrice e poco attente alle esigenze di un territorio già duramente colpito da spopolamento, bassa scolarizzazione e dispersione scolastica.

    Per informazioni rivolgersi all’assessore comunale alle politiche scolastiche Elena Mastio.
    Tel 3290265570

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...